Excite

Come fare per investire in azioni

L'investimento finanziario in azioni risulta essere una delle opzioni maggiormente apprezzate dai risparmiatori nel nostro paese e nel mondo intero. Ovviamente ciò va fatto in modo oculato per non rischiare di perdere molti dei risparmi costruiti faticosamente negli anni. Vediamo quindi come fare per investire in azioni in modo proficuo e sufficientemente sicuro.

Investimento in azioni: consigli

L'investimento in azioni, come detto, può essere un utile maniera di moltiplicare i propri risparmi, ma può rappresentare, se non fatto con le dovute precauzioni, un'arma a doppio taglio in quanto si può davvero rischiare di "giocarsi" tutti i risparmi di una vita. Vediamo quindi come fare per investire in azioni senza rischiare più di tanto.

Fase valutativa

Il primo step che occorre fare è informarsi sull'attuale situazione finanziaria, leggendo giornali economici quali Il Sole 24 Ore, oppure collegandosi ai vari siti web che affrontano l'argomento. Successivamente, un'oculata valutazione di quali siano i titoli più affidabili può essere molto utile. Spesso ci si può far prendere dalla frenesia di acquistare un pacchetto di azioni di società in forte perdita, poichè il costo di questi investimenti può risultare molto inferiore rispetto ad altri: anche in questo caso, però, occorre valutare bene se l'investimento è sicuro per non rischiare di rimetterci, e molto, di tasca propria. In tal senso può essere utile conoscere, in qualche modo, la strategia e le intenzioni future dell'istituto del quale si vogliono acquistare azioni, valutando eventuali future ricapitalizzazioni o cambiamenti nel management. In alternativa, si può ricorrere all'acquisto di titoli sicuri, come ad esempio quelli caratterizzati dal rating "AAA", che ovviamente avranno un maggiore costo iniziale ma che garantiranno una resa in attivo anche nel corso degli anni.

Fase operativa

Finita la parte valutativa si può quindi passare all'investimento vero e proprio, che può avvenire via Internet, direttamente in banca o mediante un promotore finanziario. Ciò che viene solitamente consigliato è di fare questa operazione nella propria banca, aprendo un conto corrente al quale è allegato un deposito di titoli ed immettere qui la cifra che si intende investire in azioni, in modo tale da evitare le insidie che caratterizzano solitamente Internet ma ancora più spesso le transazioni mediante promotori finanziari con truffe che purtroppo sono sempre dietro l'angolo.

Come concludere l'investimento

A questo punto, creato il proprio conto corrente e compilati tutti i documenti necessari all'attivazione del procedimento, si sarà compreso davvero come fare per investire in azioni ed occorrerà solo una buona dose di fortuna e di sagacia per vedere i propri investimenti aumentare a breve o a lungo termine.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016