Excite

Come investire con Prestiamoci.it: opportunità per il prestatore

  • Prestiamoci.it

Quando si parla di investimento in denaro, la parola “rischio” è sempre dietro l’angolo: la crisi economico – finanziaria, l’eventuale “speculazione” sulle somme investite, sono tanti i dettagli che non stimolano all’investimento.

Nell’ultimo periodo,è nata una nuova opportunità d'investimento, infatti in materia di prestiti personali facili e veloci, sta prendendo piede la community peer-to-peer di Prestiamoci.it in cui, ad ottenere vantaggi non è solo il richiedente, ma anche il prestatore.

Nella fattispecie, il prestatore sceglie di investire delle somme, anche piccole (dai 500 ai 25000 euro), ed ottenere subito rendimenti ad un tasso vantaggioso, ad oggi fino al 7.5% per il periodo in cui le somme sono impegnate.

Come creare un profilo Prestatore

  • basta iscriversi alla community di Prestiamoci.it;
  • dopo aver inviato il modulo di adesione a Prestiamoci.it, il prestatore otterrà un PIN che userà per l’accesso alla sua area personale e decidere quanto investire;
  • gli verranno comunicati i codici per effettuare il primo bonifico del prestito;
  • mensilmente gli verranno accreditate le rate del rimborso dei prestiti più gli interessi

Sul canale Youtube di Prestiamoci.it, sono presenti dei video tutorial di supporto all'utente durante il suo iter online.

Cherry Picking

L'ottimizzatore automatico di Prestiamoci.it diversifica al massimo l'investimento, ma il Prestatore ha la possibilità di scegliere liberamente di investire fino al 40% delle sue quote sui progetti che preferisce. Questa opzione, chiamata Cherry Picking, rappresenta un'opportunità vantaggiosa perchè, sempre a fronte della diversificazione del rischio, permette autonomia e consapevolezza nell'investimento.

Come reinvestire

Prestiamoci offre al prestatore non solo la possibilità di investire dei soldi, ma anche di reinvestirli per ottenere un maggiore rendimento. Esistono due tipi di reinvestimento, che il prestatore può scegliere di attivare e disattivare in qualsiasi momento:

  • rapido: una volta che la quota di rimborsi ottenuti dal Prestatore giunge ai 50 euro, questi vengono automaticamente reinvestiti ed allocati su un nuovo progetto presente nel marketplace;
  • flessibile: quando la quota dei rimborsi ottenuti giunge a 100 euro, questi verranno divisi in due quote da 50 euro, di cui una verrà reinvestita automaticamente in un progetto del Marketplace, come nel primo tipo di reinvestimento, e l’altra rimarrà a discrezione del prestatore che potrà scegliere – tramite l’opzione cherry picking – di reinvestire in un progetto scelto da lui.

Qual è il vantaggio per il prestatore?

Oltre al rendimento, Prestiamoci.it permette di ottenere le somme prestate, con l'aggiunta di interessi, in rate mensili e non al termine dell'intero periodo. Un'opportunità impossibile da ottenere nelle forme classiche di investimento

Da ricordare…

Il tasso d’equilibrio del 7,5% viene applicato sul periodo in cui i soldi sono impegnati, quindi il tasso va calcolato sulla somma impegnata e non su quella bonificata. Sul sito di Prestiamoci.it sono presenti esempi per scoprire la convenienza di questo nuovo modo di investire

Scopri come diventare prestatore!

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016