Excite

come fare piccoli investimenti: alcuni suggerimenti

Come fare piccoli investimenti? Da dove cominciare? Su cosa investire? In un periodo di crisi come questo occorre tanta accortezza, ma soprattutto bisogna essere informati sui possibili rischi e pericoli, maggiormente se si tratta di piccoli risparmi. Ad ogni modo, il web, con forme di investimento innovative e poco reclamizzate, può offrire non poche soluzioni. Quanto alle trovate tradizionali, il mercato dell'oro, attualmente, resta quello più conveniente, purché si seguano certe indicazioni precise.

High Yeld Investiment Programs

Meglio noti on the web semplicemente con il termine di HYIP, si tratta, in sintesi, di piccole forme di investimento ad alto ritorno, abbastanza sicure e che possono assicurare, a lungo termine, anche discreti guadagni.

Quando si parla di come fare piccoli investimenti, questa forma può essere quella vincente. I ritorni, comunque, possono essere giornalieri, settimanali e anche mensili, e molto elevati. In un mese, il capitale investito può aumentare anche del 30%, contro il 4% annuo mediamente offerto dalla banche. Sono perlopiù progetti, che a livello italiano non hanno ancora grande notorietà, tanto che spesso gli investimenti si fanno in dollari.

Chi realizza uno di questi progetti, HYIP, detti appunto programmi, deve mettere in conto un minimo di duecentomila euro, oltre ad una serie di referenze che, attualmente, sul piano nazionale, non sono ad appannaggio di molti. Ci sono siti web collegati a questi programmi e che chiedono anche partecipazioni da parte di piccoli investitori anche pari a 1 dollaro.

Fonte di guadagno per gli HYIP sono Forex e Futures, mercato azionario, scommesse sportive. Il rischio, ovviamente, c’è sempre, ma trattandosi di piccoli investimenti è minimo. Per loro natura infatti, ogni programma HYIP tende a fallire, prima o poi, quassi sempre però garantendo ai piccoli investitori almeno la somma iniziale.

Quanto alla modalità di funzionamento per prendere parte ad uno di questi programmi, bisogna cercare dei siti internet specializzati che consentono piccoli investimenti. Solitamente, l’investimento minimo richiesto va da 1 dollaro a 300 dollari per 90 giorni, con un interesse di circa l’1,5 % al giorno, mentre il massimo comprende una fascia di investimento tra i 50 e i 1000 dollari all’anno, con circa il 16,5 % di ritorno al mese.

Il mercato dell'oro

Alla domanda su come fare piccoli investimenti, si può rispondere come si sarebbe risposto circa un secolo fa: sull’oro. Mai come in questi ultimi anni, il mercato aureo ha offerto ampie possibilità di investimento, balzando a prezzi molto più alti rispetto agli ultimi trent’anni.

Si può investire sull'oro in modo semplice e performante attraverso lo strumento degli “Etc”, ossia gli Etf specializzati in materie prime. Questa soluzione è l’ideale per coloro i quali non hanno possibilità di seguire tutti gli andamenti dei mercati e intendono “piazzare” una piccola somma sull’oro. Il consiglio allora, è quello di scegliere a Piazza Affari, alla Borsa di Milano dunque, nonostante l’ampia gamma offerta da borse come Wall Street e Francoforte.

Le commissioni di compravendita, infatti, in Italia, sono maggiori e a queste si aggiungono quelle sul cambio valuta. Meglio scegliere gli Etc liquidi, anche se potrebbero costare poco di più. Il mercato, anche per gli Etc, è identico a quello dei titoli azionari, inoltre non avendo commissioni di entrata e uscita, a differenza dei fondi comuni, possono essere acquistati e rivenduti nell’immediato, cosa da non sottovalutare se si è un piccolo risparmiatore o investitore che non ha voglia di giocare al rialzo, o attendere troppo per veder fruttare i propri soldi.

L'importante è sempre limitare i rischi

Quando si parla di come fare piccoli investimenti, ad ogni modo, la priorità è limitare al minimo ogni tipo di rischio possibile. Gli High Yeld Investiment Programs, questi programmi per investimenti minori, possono essere una piccola svolta per chi ha qualche risorsa da lanciare su questo mercato ancora poco noto in Italia. L’ oro, anche, almeno per molti mesi ancora, e fino a quando soprattutto si aggirerà sui 1500 dollari, resta anche una risorsa importante.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016