Excite

Come aprire un conto corrente in Svizzera

La Svizzera è, storicamente, una delle mete privilegiate da coloro che sono alla ricerca di un investimento bancario fruttifero e sicuro. Le motivazioni alla base dell'alta richiesta sono da ritrovarsi nella riservatezza del sistema bancario e nell'alta professionalità degli operatori finanziari. Ecco la procedura da seguire e tutto ciò che c'è da sapere riguardo a come aprire un conto corrente in Svizzera.

I documenti richiesti

Ecco dunque come fare per aprire un conto corrente in Svizzera. Sebbene ogni istituto di credito presenti un'offerta diversificata in merito alle tipologie di conto, esistono comunque delle norme generali che devono essere rispettate nel momento in cui un cliente straniero decide di aprire un proprio conto corrente.

Le banche svizzere richiedono la presentazione di una serie di documenti, che servono ad identificare il titolare del conto e a comprendere la natura dei fondi da depositare. In generale, la documentazione da presentare è composta da:

  • documenti di identità: il richiedente deve essere maggiorenne e deve fornire le proprie generalità. In alcuni casi, è richiesta anche la presentazione del proprio passaporto;
  • documenti attestanti la propria situazione economico-finanziaria, come contratti di lavoro, documenti fiscali, documenti finanziari, ecc.;
  • dichiarazioni relative alla natura dei fondi da depositare: in ottemperanza alla legge anti-riciclaggio, le banche svizzere richiedono che venga giustificata la provenienza del denaro che si intende versare nel conto corrente. In caso di mancata giustificazione o nel caso in cui la banca nutra dei dubbi sull'attendibilità delle informazioni fornite può essere rifiutata la richiesta di apertura del conto stesso.

La normativa svizzera ammette la possibilità di effettuare la richiesta e di eseguire le operazioni necessarie all'apertura del conto anche online, ma la maggior parte degli istituti finanziari preferiscono che il cliente si rechi personalmente in Svizzera per concludere il contratto e fornire tutte le informazioni di cui si ha bisogno.

I vantaggi per i titolari di un c/c svizzero

Come visto, per aprire un conto corrente in Svizzera è necessario rispettare precise disposizioni normative. Essere titolari di un c/c presso una delle banche svizzere comporta però diversi vantaggi: innanzitutto si può godere della riservatezza degli istituti finanziari - è necessario infatti il permesso di un giudice per ottenere informazioni sulla propria situazione economica. Un altro vantaggio interessante è dato dalla garanzia della presenza di un tutor finanziario, sempre pronto a consigliare in merito alla gestione del denaro. Infine, una convenienza puramente economica: il rapporto tra spese e rendimenti è in genere migliore rispetto a quanto viene offerto dalle banche italiane.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016