Excite

Codice fiscale per stranieri: ecco come ottenerlo

In Italia per essere identificati nei rapporti con gli Enti e le Amministrazioni Pubbliche è necessario per i cittadini avere un codice fiscale. Questo tesserino viene viene rilasciato dall'Agenzia delle entrate a coloro che ne sono sprovvisti, mentre per i neonati sono i Comuni ad attribuirlo quando vengono iscritti per la prima volta dai genitori all'anagrafe di residenza. Il codice fiscale per stranieri, invece, ha un iter ben preciso, per il quale è necessario avere un permesso di soggiorno valido.

Come richiedere il codice fiscale per stranieri

Il codice fiscale per stranieri può essere richiesto e ottenuto presso gli Uffici periferici dell'Agenzia delle Entrate del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Per questa domanda è necessario esibire come documenti il permesso di soggiorno e la fotocopia del passaporto. Se non si possiede il permesso d isoggiorno è importante avere almeno l'attestazione di identità consolare con una foto per il riconoscimento, di solito è un atto che viene rilasciato dal consolato di appartenenza. A questo puntol'addetto all'ufficio per quest'azione burocratica introduce i dati del cittadino straniero in un sistema di calcolo e gli consegna un codice alfanumerico cartaceo, quello originale arriverà dopo qualche tempo al domicilio del richiedente. Lo straniero, che vive in uno degli Stati dell'Unione europea, invece, al momento della richiesta del codice fiscale può esibire solo un documento di riconoscimento in corso di validità.

Invece, chiunque entri in Italia per lavoro subordinato o per ricongiungimento familiare o per aver richiesto l'asilo politico, questo documento d'identificazione per i rapporti con gli enti e le amministrazioni pubbliche gli viene rilasciato con il visto dagli sportelli unici per l'immigrazione collegati all'anagrafe tributaria attraverso un collegamento telematico. Per quanto riguarda i neonati, invece, nati in Italia da cittadini stranieri, il codice fiscale viene rilasciato dal comune presentando il certificato di nascita prodotto dall'Ospedale con il permesso di soggiorno dei genitori.

Vantaggi del codice fiscale per stranieri

Il codice fiscale per stranieri può essere richiesto e rilasciato in qualsiasi ufficio dell'Agenzia delle Entrate presentando un documento di riconoscimento in corso di validità, il passaporto e il permesso di soggiorno, così potrà iscriversi al servizio sanitario nazionale, essere assunto come dipendete, effettuare la dichiarazione dei redditi, può richiedere la carta d'identità, registrare atti, aprire un conto corrente bancario e usufruire di molti altri servizi.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016