Excite

Scegliere le carte revolving senza busta paga

Le carte di credito revolving stanno registrando negli ultimi anni, come in tutti i paesi più evoluti anche in Italia, un grande successo. Con tutti i pregi – credito facilmente disponibile, spesso senza nemmeno la necessità di presentare una busta paga per il rilascio – e tutti i difetti di una forma di pagamento di questo genere, più vicina a un finanziamento classico che a una carta di credito a saldo, quelle cioè legate a un conto corrente bancario o postale.

Le spese effettuate attraverso una carta di questo genere, infatti, devono essere saldate a rate. Ovviamente la rateizzazione comporta un costo aggiuntivo dettato dagli interessi sul finanziamento, e sempre entro il tetto massimo costituito dal fido accordato. Quando si supera questo tetto, oltre a rimborsare i pagamenti c'è da pagare anche una commissione di massimo scoperto. Il credito disponibile può essere utilizzato per effettuare acquisti (circuiti Visa o Mastercard, di solito) o per prelevare agli sportelli Atm (Bancomat).

Alcune carte di credito di questo genere vengono concesse anche senza presentare una busta paga. L'ente che la rilascia, insomma, non ha interesse a verificare lo stato finanziario del futuro cliente e gli accorda immediatamente un significativo strumento di credito. Spostando tutto il rischio sui tassi d'interesse. Se non onorato, infatti, il debito rischia solo di complicare la propria situazione.

Queste alcune offerte di carte revolving senza busta paga.

Carta Nova Findomestic

Fino a 1.500 euro di fido, quota associativa gratuita, Tan fisso 15,36%, Taeg 26,15%.

Banca sella Carta Stella Revolving

Fino a 1.300 euro accordati, canone annuo gratuito e tasso d'interesse più vantaggioso della precedente: 1.1% mensile (Tan 13.2%, Taeg 14.03%).

Bipielle Ducato Carta Revolving Yahoo

Fido più alto che nei casi precedenti (2.000 euro), rate flessibili e controllo totale via internet. La carta si richiede online e si modifica in qualsiasi momento il piano di rimborso. Tan 15.49% (20% max), Taeg  22.07% max.

Figenpa

Riservata a lavoratori autonomi e atipici senza busta paga, è una Mastercard gratuita ed è accettata per tutti i tipi di pagamento in ogni parte del mondo. Ad ogni rata di rimborso mensile la carta si ricarica di un importo equivalente alla rata. Il fido va concordato in fase di attivazione e può essere richiesta anche in rete.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016