Excite

Carte revolving on line, quali le più diffuse?

La carta di credito revolving è uno strumento di pagamento innovativo, sorto per agevolare il pagamento soprattutto con lo sviluppo ell'e-commerce. Il funzionamento delle carte revolving è abbastanza semplice: la carta ha un proprio fondo a cui attingere, prelevando come fosse una comune carta prepagata, oppure restituendo quando utilizzato in rate mensili. Ovviamente, nel momento in cui si decide di rateizzare la restituzione, secondo precisi accordi presi con l'istituto erogante, verranno corrisposti degli interessi, come avviene con i prestiti tradizionali, senza però lo stress di dover stipulare contratti con società eroganti. La scelta deve ricadere sulla carta che offre le condizioni migliori in base all'uso che si decide di farne, quindi tasso di interesse, tetto massimo di spesa, corrispettivo annuale, esborsi extra per evntuali ritardi nel pagamento.

Vediamo quali sono le carte revolving on line che hanno riscosso più successo.

CartaNova

E' la carta di credito revolving del gruppo finanziario Findomestic; può essere emessa sia col circuito Visa che con il circuito Mastercard, non prevede quote associative annuali, ma solo le spese di tenuta conto mensili che ammontano a 3,99€, limitate però ai periodi mensili in cui il possessore ha operazioni aperte. Non sono previste spese di prelievo su ATM, ma ogni estrratto conto prevede un bollo da pagare di 1,81€. Il tetto massimo fissato è di 1500,00€. Il TAN è fisso al 15,36% e TAEG al 21,13%.

BarclayCard

La Banca Barclays offre due tipologie di carte revolving: una classic, che non prevede canoni di mantenimento, commissioni per pagamenti ai distributori di benzina e in autostrada, plafond flessibiile. viene rilasciata esclusivamente a chi abbia compiuto almeno il 26esimo anno di età, risieda in Italia e possieda un conto bancario. Il TAN è fissato al 18,99% per crediti inferiori a 5.000,00€ e al 12,25% per una linea di credito superiore ai 5.000,00€: il TAEG, invece è fissato al 23,83% per crediti fino a 1.000,00€, 22,80% fino a 1.500,00€, 22,28% fino a 2.000,00€, 21,97% fino a 2.500,00€, 21,77% fino a 3.000,00€. La BarclayGold è una carta avanzata che prevede un plafond superiore  emaggiori garanzie sulla carta, offrendo protezone in caso di smarrimento, furto della carta, oltre alla protezione per i dati personali e sensibili. Il TAN è fissato al 16,99% fino a 5.000,00€ e al 12,25% per una linea di credito superiore ai 5.000,00€. Il TAEG parte dal 21,93% per una linea di credito fino a 2.000,00€ e si abbassa fino al 20,15% per il limite di credito di 4.000,00€.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016