Excite

Carte di credito: sono arrivate anche in Italia le contactless

Le carte di credito sono un mezzo di pagamento sempre più apprezzato ed utilizzato, in particolare per la comodità di non dover portare con sé molti contanti. E’ per questo che le banche, in collaborazione con i circuiti più importanti come Mastercard e Visa, continuano a sviluppare soluzioni per rendere le carte più comode nell’utilizzo e più sicure.

L’ultima novità in fatto di carte di credito si chiama Paypass ed una carta contactless, che cioè non deve essere strisciata all’interno del Pos ma solamente avvicinata. Grazie ad un sofisticato sistema, l’apparecchio la riconoscerà e non ci sarà più bisogno di firmare o digitare il pin in modo da rendere ancora più sicura l’operazione.

La carta di credito Paypass è nata da Intesa San Paolo e Mastercard e per adesso è associata esclusivamente alla carta Blu e alla carta prepagata SuperFlash. Si può utilizzare esclusivamente per piccoli acquisti (massimo 25 euro) in alcune catene come Decathlon, Feltrinelli, Chicco, Autogrill, Blockbuster e altre. Al momento il servizio è disponibile solo nei negozi di Milano e provincia ma nei prossimi mesi si pensa di estendere questo sistema di pagamento anche al resto d’Italia.

Si può utilizzare la propria carta di credito anche per importi superiori ai 25 euro ma in quel caso rimane valida la modalità tradizionale che prevede un contatto tra la carta e il Pos.

Negli Usa e in Francia l’utilizzo 'contactless' delle carte di credito è stato molto apprezzato, chissà se avrà la stessa fortuna anche nel nostro paese.

(foto © Paypass.com)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016