Excite

La carta prepagata Lottomatica si fa in due per i consumatori italiani

La nuova carta prepagata della Lottomatica va ad accrescere la già nutrita schiera di carte ricaricabili disponibili nel nostro paese. Viene proposta in due versioni: Lottomaticard e Lottomaticard Easy.

Pur condividendo molte caratteristiche, le due versioni della carta si differenziano per diverse altre peculiarità. Basti pensare che la prima appartiene al circuito VISA Electron mentre la seconda a quello Mastercard. In entrambi i casi è possibile utilizzare le carte sia per acquisti on-line che negli esercizi commerciali italiani o esteri che espongono il rispettivo logo.

In effetti le due carte sono pensate per soddisfare esigenze differenti. La Lottomaticard è nata con l'intento di essere una valida alternativa alle normali carte di credito. Ha un plafond di 10.000€ (è il valore più alto tra tutte le prepagate circolanti nel nostro paese) ed ha un limite di ricarica in un anno di 50.000€ totali. Viceversa, la versione Easy ha un plafond di 2.500€ con un tetto complessivo di ricariche effettuabili annualmente dello stesso importo.

Alla Lottomaticard è associato un codice IBAN (visibile su tutti gli scontrini che vengono rilasciati dai punti vendita in seguito ad operazioni di ricarica, prelievo e saldo nonché nell'area dispositiva del sito Lottomatica) che permette di effettuare e ricevere bonifici direttamente sulla carta. Al contrario alla Lottomaticard Easy non è associato alcun IBAN. Ciò consente di non dover sottoscrivere un contratto per entrarne in possesso ed una volta acquistata è possibile regalarla o cederla temporaneamente a chi si desidera.

Per entrambe le versioni il costo di attivazione è di 5€. Per richiedere una carta prepagata Lottomaticard è possibile procedere in vari modi. Compilare il modulo apposito sul sito www.lottomaticard.it per poi ritirare la carta presso un qualsiasi punto vendita Lottomatica, recarsi direttamente al punto vendita più vicino muniti della fotocopia del proprio documento di identità oppure se non si ha particolare urgenza, dopo aver compilato il modulo sul sito ed inviato il contratto per posta, resta solo da attendere che la carta venga recapitata direttamente al proprio domicilio. Viceversa per la versione Easy l'unico modo per ottenerla è recarsi al punto vendita Lottomatica.

Molto numerose sono anche le modalità a disposizione per poter ricaricare. E' possibile farlo nei punti vendita in contanti o con carta Pagobancomat, dal proprio conto mediante bonifico bancario (solo per la versione Lottomaticard), on-line trasferendo fondi dal saldo del conto gioco Lottomatica nel caso se ne possegga uno oppure presso i punti vendita trasferendo fondi da una Lottomaticard ad un'altra.

La sicurezza delle transazioni viene garantita dalla presenza on-card di un chip che richiede la digitazione del PIN ad ogni acquisto. Inoltre, vengono forniti diversi servizi SMS come la notifica di spesa, il saldo in tempo reale e la lista degli ultimi movimenti effettuati.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016