Excite

La carta di credito offerta da Poste Italiane per ogni esigenza di acquisto

I correntisti postali, ma non solo, possono usufruire di un utile strumento di pagamento: la carta di credito offerta da Poste Italiane.

L'offerta è varia ed è possibile trovare le seguenti tipologie:

- Carta Postepay: carta di credito pre-pagata molto utile in caso di transazioni effettuate via internet, in quanto un suo utilizzo intelligente potrebbe essere quello di effettuare la ricarica solo per effettuare l'acquisto programmato.Per tale carta non occorre essere correntista postale.

- Carte Postamat: carta di prelievo e pagamento con la quale è possibile prelevare e pagare in tutti gli sportelli postali; pagare gli acquisti in tutti gli esercizi commerciali convenzionati Maestro; prelevare dagli sportelli automatici postali del circuito Postamat; prelevare da tutti gli sportelli automatici bancari (Cirrus/Maestro).Dagli sportelli automatici, sia Postamat che Cirrus/Maestro, è possibile prelevare fino a 600 euro al giorno (limite mensile: 2.500 euro). Nei negozi convenzionati Maestro è possibile pagare senza contanti, per acquisti fino a 600 euro al giorno, per un massimo di 1.600 euro al mese. Il canone annuo è di 10 euro annuali. Per poter utilizzare tale carta occorre essere di un conto Banco Posta

Esiste anche una variante della carta Postamat denominata Postamat BancoPosta Click riservata appunto ai titolari del conto BancoPosta Click che è un conto dall'utilizzo esclusivamente on line.

Tale carta è gratuita e viene rilasciata all'atto dell'apertura del conto corrente relativo.

Fra le carte di credito con rimborso a saldo o rateale, molto interessante è la Carta Banco Posta Più emessa in collaborazione con la Compass Spa.

Essa ha un canone annuale di 30,99 euro che si azzera se si effettuano acquisti annualmente per un importo maggiore di 4.800 euro.

La carta possiede un fido iniziale di 1.600 euro (600 euro a saldo e 1.000 euro rateale) e può arrivare fino al limite di 3.600 euro (1.600 € a saldo  e 2.000 € rateale)

 

 

  • Fonte:
  • fonte © poste.it

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016