Excite

Buoni fruttiferi dematerializzati: come guadagnare?

In un momento di crisi economica la domanda che ci si pone è: dove e come investire i propri soldi? Quali sono le modalità più sicure e quanto ci si può guadagnare? Nessuna banca offre certezze, ma una delle soluzioni a cui si può far riferimento sono i Buoni fruttiferi dematerializzati, emessi dalle Poste italiane e sottoscrivibili direttamente online.

Cosa sono i buoni fruttiferi dematerializzati

I Buoni Fruttiferi Postali sono dei titoli che vengono elargiti dalla Cassa depositi e prestiti, collocati da Poste Italiane, in esclusiva, e sono garantiti dallo Stato Italiano. Sono abbastanza sicuri, a meno che non arrivi un default, perché restituiscono sempre il capitale investito, con gli interessi maturati alla scadenza. Anche se il guadagno è minimo, la certezza offerta vale l'utilizzo di tale strumento. La loro durata può essere a breve termine, fino a 18 mesi oppure arrivano a 20 anni, riuscendo a garantire una buona percentuale di guadagno.

I buoni fruttiferi dematerializzati sono una variante dei BFP, la differenza tra i due investimenti sta nel fatto che i primi possono essere sottoscritti online, senza recarsi in un ufficio Postale e al cliente non viene rilasciata alcuna cedola cartacea, è tutto computerizzato. Basta collegarsi al proprio conto postale e richiederli, inoltre non hanno scadenza e non rischiano la prescrizione o che si trasformino in depositi dormienti.

Questo significa che prima di richiedere questo tipo di investimento bisogna avere un Conto BancoPosta così che l’importo dovuto per l’acquisto dei Buoni fruttiferi postali dematerializzati venga prelevato direttamente dal conto corrente, quindi l’intestatario del conto e quello del buono devono coincidere. Anche chi possiede un libretto postale può utilizzare i buoni fruttiferi dematerializzati ma devi recarsi alla posta per avviare la pratica.

Vari tipi di buoni fruttiferi demateriallizzati

Quando si sottoscrivono i buoni fruttiferi dematerializzati il correntista ha la possibilità di scegliere quello più adatto alle proprie esigenze e alle proprie aspettative. Tra questi ci sono:

  • Buoni Ordinari, disponibili intagli da 50 euro e multipli
  • Buoni Diciotto Mesi disponibili in tagli minimi da 250 euro e multipli
  • Buoni indicizzati all’inflazione, disponibili in tagli minimi da 250 euro

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016