Excite

Bonus malus: chi meglio guida meno paga

Le polizze RCA auto sono regolate dal meccanismo di bonus malus, una sorta di meritocrazia applicata al mondo dei trasporti privati. Il bonus malus è infatti un sistema che determina il costo di un'assicurazione in base ai trascorsi automobilistici del contraente.

Il premio che dobbiamo corrispondere alla compagnia di assicurazione varia di anno in anno a seconda delle nostre performance al volante. In base a questo meccanismo quei guidatori indisciplinati si ritroveranno a pagare un premio più alto, mentre per i virtuosi la spesa scenderà. Il sistema del bonus malus contempla delle classi di merito, sulla base delle quali viene determinato l'importo da versare alla compagnia assicurativa.

Non esistono classi di merito standard ma variano a seconda della compagnia, benché tutte si mantengano all'interno di determinati parametri comuni definiti dalla legge. L'ingresso avviene per default nella 14esima classe, e implica il versamento della tariffa base. Dopo un determinato periodo senza incidenti si va in bonus passando alla 13esima classe. Al contrario, se interviene il malus, il premio aumenterà.

Il bonus malus è un ottimo meccanismo che ci invita a prestare attenzione alle nostre abitudini di guida e a correggerle nel caso intervenga un'ascesa nelle classi di merito. Senza che le compagnie assicurative perdano introiti, i bravi guidatori vengono premiati con costi inferiori a discapito degli indisciplinati che pagano per loro.

È possibile verificare le diverse le classi di merito di ciascuna compagnia attraverso le tabelle che mette a disposizione l'ISVAP, molto utili anche per confronti di tipo economico rispetto alle varie polizze assicurative presenti sul mercato.

(foto © docs.adiconsum.it)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016