Excite

Bancoposta: l'offerta completa dei prestiti personalizzati

Le Poste Italiane sono molto attive nei servizi finanziari ed in particolare sul sito Bancoposta l'offerta dei prestiti personalizzati è molto pubblicizzata.

Per i titolari di un conto Bancoposta è possibile richiedere la concessione di prestiti personali per un importo massimo di 30.000 euro.

Il prodotto base è denominato Prestito Bancoposta e l'importo disponibile parte da 1.500 euro per finire a 30.000 euro con durata prevista da 12 ad 84 mesi.

Il TAN (tasso annuo nominale) ed il TAEG (tasso annuo effettivo globale) è rispettivamente del 9,75% e 10,21% per importi da 1.500 a 10.000 euro; oltre tale cifra il tasso sarà del 8,75% e 9,11%, con spese di istruttoria gratuite.

Sono gratuite anche le commissioni per l'incasso della rata e l'invio delle comunicazioni periodiche, mentre per l'assicurazione (che garantisce il rimborso del capitale residuo in caso di decesso del richiedente o di sua invalidità totale permanente superiore al 59% oppure per perdita di impiego) è facoltativa.

La richiesta del prestito è il valore aggiunto in quanto è di estrema facilità e per richiedere il prestito occorre essere lavoratore dipendente, pensionato, atipico, artigiano, commerciante o libero professionista; basta presentarsi ad uno dei 14.000 sportelli postali e compilare la domanda allegando i documenti richiesti (Documento d’identità,Tessera Sanitaria, Documento di reddito) e richiedere l'accredito dello stipendio o della pensione sul proprio conto corrente postale.

Inoltre dal 1° Aprile al 31 Luglio è possibile richiedere il Prestito Bancoposta Famiglia, previsto per coloro che stanno per sposarsi, oppure avere la gioia di un figlio.

Per questo prodotto l'importo massimo concedibile è di 15.000 euro con un TAN/TAEG del 6,90%/7,14% ed una commissione del 1% nel caso di estinzione anticipata.

Oltre ai documenti sopraccitati, occorrerà allegare il certificato di matrimonio/pubblicazioni per gli sposi (entro un anno dall'evento) e nel caso di nascita del bimbo, certificato di nascita/decreto di adozione per i genitori (entro un anno dall'evento).

Per i correntisti postali è possibile anche effettuare la richiesta direttamente on line collegandosi al sito delle Poste Italiane.

In questo caso l'importo concedibile sarà fino a 20.000 euro ad un tasso fisso del 8,50%. (TAN 8,50% - TAEG 8,85%).

  • Fonte:
  • foto © vostrisoldi.it

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016