Excite

Banche online: clienti non solo giovani

I conti correnti offerti dalle banche online sono sempre più utilizzati soprattutto dalle persone che passano molto tempo su internet e preferiscono gestire le proprie finanze in tutta comodità da casa o dall’ufficio.

Il vantaggio dell’home banking è che la maggior parte delle comuni operazioni come bonifici, pagamento bollette, accredito stipendio, ecc. possono essere effettuate tramite web e con spese considerevolmente minori di quelle che si pagano compiendo le stesse operazioni in un qualsiasi sportello bancario o postale.

Prima si pensava che fossero soprattutto i giovani ad utilizzare i servizi delle banche online, in realtà da recenti dati pubblicati da Abi ed Eurisko si è rilevato che solo il 35% dei clienti ha meno di 35 anni. Sono invece gli over 55 a scegliere sempre di più gli istituti di credito che operano online con un incremento registrato del 33%.

Addirittura, secondo i dati, ad aumentare in maniera anomala sarebbero stati proprio i clienti più anziani con età compresa tra 65 e 74 anni (+50%).

Dai dati emerge inoltre che ad essere cresciuto è anche il numero dei migranti che in Italia preferisce utilizzare i servizi delle banche online piuttosto che recarsi agli sportelli con il rischio di fare lunghe code e pagare di più per ogni singola operazione. I cittadini migranti che scelgono l’home banking sono cresciuti dal 2007 di circa il 30%.

Sono molti gli istituti di credito online dove si possono aprire conti correnti, richiedere prestiti, mutui o investire tra questi IwBank, Che Banca!, Ing Direct e Fideuram.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016