Excite

Banca Fideuram mutui, le soluzioni più richieste e quelle innovative

  • Foto:
  • Bancafideuram.it

La banca Fideuram propone mutui della linea Domus di Intesa Sanpaolo. Con l'aiuto di un private banker è possibile individuare il prodotto più indicato della Linea Domus tra le varie soluzioni che comprendono tassi fissi, variabili e misti più richiesti e le soluzioni più innovative.

Ecco alcune delle soluzioni di mutui della linea Domus.

Domus fisso

Il Mutuo Domus Fisso consente di avere una rata certa e costante nel tempo. Questo tipo di mutuo, per importi minori dell’80% del valore dell’immobile viene concesso per acquisto, costruzione e ristrutturazione della prima o seconda casa, piccola ristrutturazione e portabilità tramite surroga e la sua durata può variare da 5 fino ad un massimo di 30 anni. Inoltre, per rendere i mutui a tasso fisso più flessibili ed adattabili alle diverse esigenze, si prevede l'opzione Sospensione Rate per massimo 6 rate consecutive e attivabile fino a tre volte nel corso del finanziamento.

Domus variabile

Il mutuo Domus Variabile consente di beneficiare di eventuali riduzioni dei tassi di interesse, assumendo però il rischio di una variazione al rialzo delle condizioni. Infatti, il tasso di interesse e la rata mensile variano, al rialzo o al ribasso, in base all'andamento del tasso di riferimento scelto. Con Domus Variabile il tasso di interesse viene definito in base al parametro Euribor, al quale va aggiunto uno spread stabilito nello specifico foglio informativo. Questo tipo di mutuo viene concesso alle medesime condizioni del domus fisso e può avere la stessa durata. Anche per il domus variabile c’è l’opzione di sospensione rate.

Domus mix

Con il mutuo Domus Mix Multiopzione si può personalizzare nel tempo la tipologia di mutuo scegliendo gratuitamente, ogni 3 o 5 anni, la tipologia di tasso, fisso o variabile per il triennio/quinquennio successivo. Questo tipo di mutuo viene concesso per acquisto della prima o seconda casa e per la portabilità tramite surroga e la durata può variare da 10 fino ad un massimo di 30 anni.

Domus block

Con il mutuo Domus Block, più recente, è possibile definire nel contratto un tetto massimo del tasso di interesse: si pone così un limite al rischio in caso di una forte crescita dei tassi. Il mutuo Domus Block consente di non rinunciare ai vantaggi del tasso variabile e di tutelarsi da un aumento elevato dei tassi di interesse. Questo tipo di mutuo, viene concesso alle medesime condizioni del domus fisso e del domus variabile con durata variabile da 10 fino a 30 anni.

Domus libero

Il mutuo Domus Libero, anch'esso più recente, è un mutuo a tasso variabile che consente di personalizzare il piano di rimborso del mutuo in base alle proprie entrate e alle proprie disponibilità. Se si dispone di entrate mensili non costanti ma redditi annuali adeguati, oppure se si ha un reddito base e si prevedono entrate straordinarie future, Domus Libero permette di personalizzare il mutuo. Questo tipo di mutuo viene concesso per  acquisto della prima o seconda casa e la sua durata può variare da 10 fino ad un massimo di 25 anni.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016