Excite

Tesla Motors, in previsione un futuro roseo

Fiduciosa sull’andamento della domanda delle sue auto elettriche, Tesla Motors ha alzato i ricavi attesi per il 2011 del 50%, affermando di aspettarsi ricavi tra i $160 e i $175 milioni, più dei $152 milioni attesi in media degli analisti interpellati da Bloomberg. Nell’esercizio fiscale 2010 è stata toccata quota $116,7 milioni.

Forte dell’accordo stretto con Toyota, la società punta a diventare leader nel settore delle auto elettriche. Sono stati aumentati gli investimenti sul prossimo modello di auto elettrica, Model S, e altri benefici arriveranno dalle vendite al gruppo tedesco Daimler di batterie usate per la versione elettrica della Smart. Daimler ha infatti alzato gli ordinativi da 300 a 1.800 pezzi. Tesla, inoltre, riceverà fondi anche da Toyota per la realizzazione di batteria, motore, trasmissione e software pe la RAV4EV.

Tesla ha recentemente lanciato il suo primo store nella capitale della moda Italiana, Milano, a pochi passi dal Duomo e dal Teatro alla Scala, con un evento a cui hanno partecipato oltre 400 VIP del mondo della musica, dello sport e della moda. Attualmente la Tesla Roadster vanta un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e un’autonomia media di 340 km con un’unica carica: basta collegare la Roadster a un interruttore qualsiasi in casa, in ufficio o nel garage. Ogni mattina i proprietari possono partire in una vettura "a serbatoio pieno" senza doversi mai recare in una stazione di servizio.

(foto © freedigitalphoto.net)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016