Excite

Assicurazioni semestrali: si paga l'uso effettivo del mezzo

Le assicurazioni semestrali per auto e moto fanno parte della tipologia assicurazioni temporanee studiate per chi fa un uso limitato del proprio mezzo. Si tratta di polizze Rc che possono essere economicamente vantaggiose rispetto a una Rc annuale e che presentano le stesse caratteristiche di copertura di quelle annuali. Si adattano in modo particolare a chi adopera poco l'auto e ai centauri stagionali.

Assicurazioni a tempo e a consumo: le varie personalizzazioni

AALP Autotempo: compagnia francese che assicura per periodi che vanno da 1 a 90 giorni ma anche per periodi trimestrali e semestrali. Le modalità della stipula del contratto sono facili e veloci: infatti, attraverso il sito internet della società, può essere effettuata la richiesta di copertura che può avvenire con decorrenza immediata.

Il premio viene pagato con carta di credito e le condizioni imposte sono che si abbia più di 20 anni e che la patente sia in corso di validità e ottenuta da almeno 2 anni. Inoltre l'assicurazione è valida solo per il conducente che l'ha stipulata: per un conducente diverso esiste una franchigia di 1500 euro. I costi del premio, per l'auto, vanno da 32 euro per 1 giorno a 80 euro per 10 giorni a 380 euro per 90 giorni: naturalmente sono possibili anche tutti i periodi intermedi.

Sara Free: questa compagnia propone interessanti polizze a consumo chilometrico e prevede l'installazione di un dispositivo satellitare, Accelerometro con rilevatore di crash, il cui costo di disinstallazione è a carico del contraente mentre l'installazione è gratuita e lo si può ottenere anche in comodato gratuito, senza acquistarlo. Il funzionamento avviene attraverso il radiolocalizzatore che comunica alla compagnia il numero di chilometri percorsi in base ai quali è pagato il premio. La polizza Rca si rivela vantaggiosa al di sotto dei 10.000 km/annui e il risparmio arriva fino al 43% del costo di quella annuale. Il pagamento si divide in una quota fissa da versare alla stipula e una quota variabile, secondo un premio per chilometro di percorrenza, rilevato dal satellite e addebitato ogni 3 mesi. Con la copertura Ruotalibera moto si può avere la sospensione assicurativa per il mezzo a due ruote che può avvenire solo una volta all'anno.

Direct Line: possibilità di sospensione della copertura assicurativa per auto, moto e scooter fino a un anno per avere solo le assicurazioni semestrali o trimestrali o di durata diversa e personalizzabile. Se il periodo di sospensione è superiore a 61 giorni la scadenza della polizza è posticipata per un periodo pari alla sospensione. La stipula del contratto avviene facilmente attraverso il sito internet scaricando e compilando il modulo per la richiesta e con l'invio dello stesso tramite raccomandata agli uffici centrali. La polizza deve poi essere riattivata entro un anno dalla sospensione pena l'estinzione del contratto. Per la riattivazione è sufficiente telefonare al Servizio Clienti (tel. 848.80.22.80). La sospensione non può avvenire per auto e moto in leasing o con finanziamento. I mezzi per il pagamento sono carta di credito, bonifico e bollettino postale.

Scegliere la tipologia secondo le proprie esigenze

Le assicurazioni semestrali, come tutte quelle a tempo, prevedono un premio inferiore rispetto a quelle annuali ma è opportuno verificare l'entità della franchigia la cui richiesta, come quota parte per il contraente, può essere elevata. E' da ricordare, inoltre, che le assicurazioni semestrali non possono essere interrotte e non fanno maturare la classe di merito perché manca il periodo di osservazione di 10 mesi. Quindi non ci può essere il miglioramento del premio nell'anno successivo.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016