Excite

Assicurazioni: le Rc auto pesano troppo sui bilanci

Le assicurazioni auto continuano inesorabilmente a salire di costo e pesano sempre più sui bilanci famigliari.

E’ questo il risultato dei dati in possesso di Federconsumatori e Adusbef che attraverso degli osservatori hanno monitorato la situazione delle polizze auto, basandosi anche sulle segnalazioni agli sportelli degli stessi automobilisti.

A quanto ci risulta in questi ultimi anni l'Rc Auto è aumentata mediamente del 4-5% all'anno. Particolarmente impressionante è l'aumento registrato a partire dal 1996 che, nel 2008, si attestava al 145% e, nel 2009, sarà pari al 149%. Contrariamente a quanto affermato, quindi, non ha avuto luogo alcuna riduzione delle tariffe Rc auto, voce che continua a incidere pesantemente sul bilancio delle famiglie e sulla quale bisognerebbe intervenire, come chiediamo da tempo, operando una riduzione di almeno il 10-15%” hanno dichiarato Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, i presidenti delle due associazioni.

Non si sono dimostrate concordi le compagnie interessate riunite nell’Ania, associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, che hanno dichiarato una redditività in netto peggioramento e prezzi calati.

"Negli ultimi quattro anni, il prezzo medio dell'assicurazione Rc auto si è ridotto dell'8,3%", ha sottolineato Fabio Cerchiai, presidente dell'Ania.

La Codacons, per bocca di Carlo Rienzi, si è mostrata perplessa rispetto a questi dati: “i numeri dell'Ania relativi al calo delle tariffe Rc auto sono buoni al massimo per giocarci al Lotto”.

Le varie associazioni a cui si è unita anche l’Associazione Tutela Utenti Servizi Finanziari, Bancari e Assicurativi hanno chiesto all'Ania di rendere note le compagnie che applicano sconti sulle polizze in modo da poterle consigliare ai consumatori.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016