Excite

Assicurazioni auto: il risarcimento sinistri si fa attendere

Non accennano a interrompersi le polemiche intorno alle assicurazioni auto, questa volta accusate di essere troppo lente a risarcire in caso di sinistri. E' per questo che l’Isvap ha deciso di procedere con un’indagine approfondita sulle compagnie. L’Isvap è l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, completamente indipendente, ed è dal lontano 1982 che opera per garantire, non solo stabilità al comparto assicurativo, ma anche trasparenza delle polizze a beneficio dei consumatori.

L’Isvap ha già inviato una lettera a tutte le compagnie che offrono assicurazioni auto spiegando le motivazioni dell’apertura di questa indagine: ‘un incremento dei reclami sia gestiti dall’Isvap che direttamente dalle imprese e una crescita del numero degli importi delle sanzioni comminate alle imprese per violazione della normativa RC Auto, in via principale per mancato rispetto dei termini previsti per la liquidazione dei sinistri’ come ha dichiarato il presidente dell’Istituto Giancarlo Giannini.

La decisone dell’Isvap è stata presa anche considerando gli aumenti dei premi per la rc auto e la scarsità di sportelli a cui i clienti possono rivolgersi, questo naturalmente è considerato uno dei motivi per cui i risarcimenti in seguito a sinistri sarebbero così lenti.

Infatti, se da una parte è vero che ogni anno si stipulano in Italia moltissime assicurazioni, perché quasi tutti gli italiani possiedono una vettura, dall’altra la risposta delle compagnie non è adeguata perché gli investimenti non bastano e i dipendenti a disposizione dei clienti sono sempre meno.

Foto © Uberto su Flickr

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016