Excite

Le assicurazioni a km percorsi, sono la nuova frontiera del risparmio

L'introduzione delle assicurazioni a Km percorsi per il calcolo del premio della polizza è stata un'iniziativa della Sara assicurazioni, che si è basata, per il calcolo del limite oltre il quale far pagare la tariffa a chilometro, sulle cambiate abitudini degli italiani che utilizzano l'auto sempre meno o per brevi tragitti. Ormai non è più solo Sara a proporre questo tipo di polizze, e ciascuna compagnia stabilisce delle tariffe a chilometro e degli step di chilometri compresi diversi, ma ciò che le accomuna è l'installazione dei sistemi satellitari che rilevano i chilometri effettivamente percorsi per poter fare il calcolo sul premio finale da corrispondere.

SaraFree, con meno di 10 mila km il 55% di risparmio

Con questa formula Sara chiede il pagamento del 45% del premio annuale della polizza tradizionale, che comprende i primi 2 mila chilometri. Oltre la soglia dei 2 mila chilometri viene applicata la tariffa a chilometro. Gli assicurati attraverso l'area dedicata sul sito della Sara possono controllare i chilometri percorsi. Per il sistema satellitare, che permette anche di ottenere uno sconto del 60% sull'opzione furto e incendio, che prevede un contratto di comodato con un costo annuo di 62 euro iva esclusa, se si va presso una delle officine convenzionate non si paga nulla per l'installazione. Per togliere il Kit satellitare invece è chiesto un costo di 70 euro iva esclusa.

Autometrica Axa, salgono i costi per il kit

Axa prevede una formula simile a SaraFree, tuttavia il canone annuo per il comodato è di 100 euro per la versione base, e 150 per quella full optional che prevede anche l'assistenza immediata in caso di incidente. La prima installazione presso officine autorizzate è gratuita ed in caso di disinstallazione viene chiesto un costo di 140 euro. La polizza è flessibile e personalizzabile, e l'importo viene calcolato su diversi fattori. Al momento della sottoscrizione viene pagato il premio sulla base dei kilometri dichiarati: se vengono superati bisogna pagare il conguaglio, e se a fine anno ne vengono percorsi un numero inferiori è la compagnia che restituisce la parte di cui non si è usufruito. Non è possibile fare preventivi online e bisogna recarsi necessariamente presso un'agenzia.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016