Excite

Assicurazione per camper Vittoria: contratto modulabile per ogni esigenza

Fondata nel lontano 1921, Vittoria Assicurazioni seppure attiva in tutti i settori del rischio dalla tutela delle persone a quella aziendale, è diventata nel tempo leader nel campo delle assicurazioni per Camper.

La polizza di assicurazione per camper della Vittoria Assicurazioni è denominata "Linea Strada inCamper". Il profilo contrattuale proposto è andato affinandosi nel tempo grazie all'unione dell'esperienza dei veri camperisti e quella dei tecnici assicurativi, che hanno lavorato per mettere a punto un contratto che potesse tenere conto di tutte le peculiarità tipiche della categoria.

Sono diversi anni che Vittoria Assicurazioni lavora a fianco dell'Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti per mettere a punto una polizza che sia contemporaneamente conveniente e che permetta al cliente di poter individuare la copertura più idonea alle proprie esigenze di camperista.

La polizza Linea Strada presenta una struttura modulare. Accanto alla responsabilità civile di base è possibile estendere la polizza aggiungendo diverse garanzie opzionali tra le quali: copertura della responsabilità civile dei trasportati, copertura per gli infortuni del conducente, copertura del veicolo in caso di furto o incendio, copertura in caso di ritiro, sospensione o smarrimento della patente, copertura in caso di necessità di assistenza al veicolo ed alle persone, etc.

Nell'ambito di quest'ultima garanzia, è previsto il traino del caravan al più vicino punto assistenza della casa costruttrice oppure al luogo indicato dall'assicurato, qualora il veicolo abbia subito un sinistro tale da renderne impossibile l'utilizzo. La compagnia si accolla l'intero costo dell'operazione fino ad un massimo di 1.000€ mentre restano a carico dell'assicurato le spese relative all'intervento di mezzi eccezionali, anche se indispensabili per l'eventuale recupero del veicolo così come le spese per il traino qualora il caravan abbia subito il sinistro durante la circolazione al di fuori della rete stradale pubblica (percorsi fuoristrada).

In maniera analoga, in caso di incidente, guasto o tentato furto che comporti l'impossibilità al veicolo di proseguire il viaggio in quanto necessaria una riparazione che richiede oltre 8 ore di manodopera certificate da un'officina, il contratto prevede la disponibilità all'assicurato presso un centro di noleggio convenzionato, per un massimo di tre giorni consecutivi, con percorrenza illimitata e spese a carico della compagnia, un autoveicolo capace di contenere al massimo 9 posti o in alternativa una o due autovetture di massino 1.600cc di cilindrata senza autista. Naturalmente, restano a carico dell'assicurato le spese per il carburante, i pedaggi in genere nonché ogni eventuale spesa per il prolungamento del contratto di noleggio oltre i tre giorni previsti.

Da precisare che la compagnia si impegna ad offrire tali servizi fermo restando che il sinistro si verifichi ad oltre 50Km di distanza dal comune di residenza dell'assicurato.

 

 

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016